Il "digiuno dalla dopamina" è l'ultima moda lanciata nella Silicon Valley e consiste nel cercare di ridurre la dopamina, una sostanza chimica prodotta dal cervello associata alla sensazione di piacere, attraverso l'astinenza da attività piacevoli, come il cibo, l'alcol, il sesso, l'uso di smartphone e dei social network. Lo scopo è "resettare" il cervello per renderlo più efficiente e più aperto verso le cose semplici della vita. Cosa dicono gli esperti? E' possibile? E' auspicabile tutto ciò?

© Giulia Pecora - Website by roselladesign.com Cookie policy
Il sito contiene alcune immagini tratte dalla rete. Se ne sei l'autore e desideri rimuoverle, non esitare a segnalarcelo indicandoci la collocazione.